PARTNER

 

Il progetto Ca Berizzi vede la luce grazie ad una fortunata combinazione di partner che hanno riconosciuto nell’idea di bibliOsteria una prospettiva di innovazione culturale e un’opportunità di sviluppo economico.

 

logo_csviIl ruolo principe è stato giocato dal Centro Studi Valle Imagna che, con grande caparbietà, ha inseguito il sogno di ridare vita a Ca Berizzi per oltre venti anni ed è stato poi in grado di reperire le risorse per avviare i lavori di recupero. Questo progetto si inserisce nell’alveo di simili iniziative create sul territorio, in primis l’Antica Locanda Roncaglia e Il Tesoro della Bruna.

 

 

hg80

 

Gestore dello spazio è HG80 impresa sociale, giovane cooperativa bergamasca che fa dell’innovazione sociale e culturale la sua mission e che ha intravisto in Ca Berizzi un processo in grado di coniugare la tradizione con le esigenze della contemporaneità.

 

fclogoIl recupero dell’edificio è stato reso possibile grazie al contributo concesso da Fondazione Cariplo al progetto presentato dal Centro Studi Valle Imagna.

 

 

Sono intervenuti pure diversi enti bergamaschi: la Provincia di Bergamo con la Fondazione Istituti Educativi, la Fondazione della Comunità Bergamasca, la Fondazione Banca Popolare di Bergamo, la Fondazione Credito Bergamasco, il Bacino Imbrifero Montano del Lago di Como e dei fiumi Brembo e Serio, la Comunità Montana Valle Imagna. Proprietà dell’edificio: Comune di Corna Imagna e Provincia. Il CSVI è affiancato nella gestione da HG80 Impresa Sociale.

Proprietario dell’immobile è il Comune di Corna Imagna, che proprio a Ca Berizzi sta sviluppando un ulteriore progetto di Casa dei Semi finalizzato alla preservazione del patrimonio botanico locale e alla sua valorizzazione anche in termini economici.

 

Your browser is out of date. It has security vulnerabilities and may not display all features on this site and other sites.

Please update your browser using one of modern browsers (Google Chrome, Opera, Firefox, IE 10).

X